I termini della critica letteraria in Terenzio: appunti per un prolegómeno

Gualteiro CALBOLI

Resumen


La prima manifestazione di una polémica letteraria vera e propria a Roma è certamente quella di Terenzio contro Luscio di Lanuvio e altri malivoli, che, a quanto pare, erano a luí vicini o almeno condividevano le critiche a Terenzio. Si tratta di una questione già ampiamente studiata in connessione coi prologhi di Terenzio, ma non ancora debitamente approfondita in un aspetto importante: nell'uso del giudizio degli spettatori visto come una sorta di gudizio in tribunale, con la corrispondenza spectator es - iudices, actor (attore di commedia) - actor (presentatore di una causa). Ed è un giudizio su accuse precise, tra le quali una di furto vero e proprio:

Texto completo:

PDF






Creative Commons License
This work is licensed under a Creative Commons Attribution 3.0 License.